Modelli

modulisticaUtilizza i modelli compilandoli in ogni sua parte indicando un recapito telefonico. I modelli si possono presentare direttamente presso l’Ufficio Protocollo oppure inviare tramite posta elettronica certificata all’indirizzo in home page allegando un valido documento di riconoscimento.

I dati acquisiti saranno trattati al solo fine di evadere la pratica ai sensi dell’’art. 13 del Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003

pdf Modello variazione Tari

pdf Modello allaccio Lampade Votive  NB. Allegare ricevuta di versamento CC postale  11970035 intestato a Comune di Vico nel Lazio – Tesoreria di € 30,00

pdf Modello variazione Lampade votive

pdf Modello richiesta servizi cimiteriali

pdf Modello richiesta taglio piante

pdf Modello richiesta centro socio culturale

pdf Modello richiesta suolo per fiera

pdf Modello Albo Presidente di seggio

pdf Modello Albo scrutatore

pdf Modello Dichiarazione Morosità

MODELLI UFFICIO TECNICO

Con l’accordo tra Governo, Regioni ed Enti Locali del 12 giugno 2014 sono stati adottati i moduli unificati e standardizzati per la Segnalazione Certificata di Inizio attività (SCIA) edilizia e la richiesta del permesso di costruire.

Un solo modulo (che, dove necessario, potrà essere adeguato alle specificità della normativa regionale) sostituirà gli oltre 8000 moduli, sinora in uso.

pdfSCIA Modello unico

pdfPermesso di Costruire

La Conferenza unificata ha approvato i modelli unici di inizio lavori (CIL) e la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per gli interventi di edilizia libera. Lo rende ribadisce lineaamica che con apposito comunicato precisa che il nuovo modulo CILA unifica e razionalizza quelli in uso negli ottomila Comuni Italiani e dà attuazione alle semplificazioni del decreto “Sblocca Italia”. Il modello CIL potrà essere utilizzato per alcuni interventi particolari come ad esempio le opere temporanee, l’installazione di pannelli solari o fotovoltaici e la pavimentazione degli spazi esterni degli edifici.

 pdfUTC Modello CILA

pdfUTC Modello CIL

Accesso Civico

L’accesso civico, introdotto dall’art. 5 comma1 del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2016 n.97, è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria secondo le vigenti disposizioni normative, qualora le pubbliche amministrazioni ne abbiano omesso la pubblicazione.

Scarica i modelli

MOD1- ACCESSO CIVICO

MOD2 – ACCESSO GENERALIZZATO